Cartella esattoriale notificata alla portineria: è sufficiente?

Tag 17 Luglio 2018  |
(5,00 su 5)
Loading...

Atto notificato al portiere dello stabile: cosa fare?

Il portiere dello stabile ha ritirato una raccomandata contenente una cartella esattoriale. In questo caso la notifica può dirsi perfezionata anche se l’atto non mi è stato prontamente consegnato dalla portineria?

La normativa è stata recentemente modificata rendendo più semplice la notifica per l’ente notificatore e soprattutto eliminando l’obbligo di avvisare il destinatario tramite la comunicazione di avvenuta notifica (CAN).

La procedura di notifica a persona diversa dal destinatario

La procedura viene disciplinata dall’art. 26 DPR 602/2017 per quanto concerne le cartelle esattoriali, ma ormai è sostanzialmente parificata anche alle altre forme di notifica.

L’Agenzia delle Entrate per la Riscossione gli altri Enti Locali potranno effettuare la notifica a mezzo posta anche nelle mani del portiere dello stabile dove si trova l’abitazione, l’ufficio o la sede legale del destinatario.

Con la firma del portiere la notifica si ritiene perfezionata senza che sia necessario l’invio dell’ulteriore avviso di avvenuta notifica.

Questo significa che se il portiere si dimentica di consegnarti l’atto, tutte le relative conseguenze sono a carico del destinatario.

Il postino quale garante della corretta notifica

Sostanzialmente, stante la modifica normativa, sarà il postino che dovrà avere cura di verificare di consegnare la cartella esattoriale effettivamente al portiere preposto al fine di “assicurare” la conoscenza da parte del destinatario.

Peraltro, in qualità di pubblico ufficiale, l’attestazione resa dal postino avrà fede privilegiata e pertanto può essere contestata solo a mezzo di querela di falso.

Nella pratica, significa che anche se l’atto verrà in concreto consegnato a persona diversa dal portiere, sarà necessario avviare un procedimento di querela di falso per contestare l’accaduto.

Diversamente, l’atto si considererà notificato e perfezionato.

Se volete una verifica o un parere sulla vostra situazione potete contattarci con il relativo notifica cartella esattorialemodulo.

Tramite il modulo sottostante è possibile contattare lo studio legale di riferimento al fine di avere un parere sommario o un breve consulto sulla propria problematica.
La compilazione e l'invio dello stesso non comporta alcun onere o spesa da parte del richiedente.
Dopo aver ricevuto il parere preliminare, laddove vi siano i presupposti, l'utente potrà decidere liberamente se affidare o meno la propria posizione allo studio legale di competenza.
Cordialità.
Nome :
Cognome :
Città :
Provincia :
Telefono :
E-mail :* il riscontro verrà fornito tramite mail

Oggetto :

Vi contatto per esporre quanto segue:

* tutti i campi sono obbligatori

Accetto le condizioni per l'utilizzo del servizio ed esprimo il mio consenso al trattamento dei miei dati personali in conformità alle finalità di cui all' Informativa sulla Privacy.

feedback
I Feedback dei nostri clienti