Separazione: quando il coniuge rischia l’addebito

Tag 02 Agosto 2018  |
Nessun voto espresso
Loading...

Quando si rischia la sentenza di separazione con addebito

Il rapporto matrimoniale si basa su degli specifici obblighi coniugali previsti dall’art. 143 del codice civile. Possiamo sintetizzarli in questo modo:

  • obbligo di fedelt√† reciproca;
  • obbligo di assistenza morale e materiale;
  • obbligo di collaborazione nell’interesse della famiglia;
  • obbligo di coabitazione.

La violazione di tali obblighi può essere causa della rottura del rapporto coniugale. Tale valutazione potrà essere sottoposta al vaglio del Giudice che potrebbe pronunciare una sentenza di separazione con addebito.

Separazione e violazione dei doveri coniugali

Appare opportuno evidenziare che la separazione di una coppia pur essere semplicemente l’effetto del protrarsi di una crisi coniugale che ha reso intollerabile la continuazione del rapporto.

L’ipotesi della violazione dei doveri coniugali √® solo una delle possibilit√† che potrebbero verificarsi.

Laddove la crisi coniugale sia gi√† in atto, la successiva violazione dei doveri coniugali non pu√≤ considerarsi la causa della separazione, ma bens√¨ solo l’effetto di una crisi gi√† consolidata.

Questa considerazione è di particolare importanza, in quanto, non essendo la causa della separazione, non potrà ravvisarsi alcun addebito nella separazione.

E’ necessario pertanto che il Giudice verifichi un rapporto di causa ed effetto tra la violazione degli obblighi coniugali e la crisi stessa.

Separazione con addebito e rapporto coniugale

La valutazione per una eventuale violazione degli obblighi coniugali non può prescindere da una concreta valutazione della rapporto coniugale.

Evidente che il tradimento all’interno di un matrimonio “giovane” di et√† debba essere valutato un modo differente rispetto ad uno pluriennale.

Nello stesso senso sar√† necessario verificare se l’atteggiamento del coniuge non sia una mera conseguenza e reazione di comportamenti dell’altro congiunto. In altri termini √® necessario verificare se in effetti si tratta di un comportamento che possa in effetti incidere e generare la crisi del rapporto coniugale.

Caso tipico √® quello del tradimento che interviene solo in un momento successivo, quando ormai la coppia √® gi√† in crisi. In questo caso, il tradimento √® solo l’effetto di una situazione gi√† consolidata.

Cosa succede se mi addebitano la separazione?

Il Giudice pu√≤ emettere una sentenza con addebito della separazione. Sostanzialmente viene accertato che la separazione √® dipesa dal comportamento dell’altro coniuge che ha violato i doveri coniugali (esempio tramite il tradimento).

Una prima conseguenza dell’addebito √® quella di perdere l’eventuale diritto al mantenimento (rimane il diritto agli alimenti).

Quindi se il coniuge aveva diritto al mantenimento, ma allo stesso viene addebitata la separazione, il predetto non percepisce pi√Ļ alcun assegno.

Ulteriore conseguenza rilevate √® la perdita dei diritti successori nei confronti dell’ex-coniuge.

Infine, la violazione dei doveri coniugali risulta essere anche fonte di responsabilità aquiliana ex articolo 20143 del nostro codice civile.

In altri termini, stante la violazione dei doveri coniugali, è possibile richiedere un risarcimento danni derivante dalla violazione della propria reputazione ed onore.

Se avete necessità di un confronto preliminare potete contattarci tramite il nostro Separazione: quando il coniuge rischia l'addebito modulo.

Tramite il modulo sottostante è possibile contattare lo studio legale di riferimento al fine di avere un parere sommario o un breve consulto sulla propria problematica.
La compilazione e l'invio dello stesso non comporta alcun onere o spesa da parte del richiedente.
Dopo aver ricevuto il parere preliminare, laddove vi siano i presupposti, l'utente potrà decidere liberamente se affidare o meno la propria posizione allo studio legale di competenza.
Cordialità.
Nome :
Cognome :
Città :
Provincia :
Telefono :
E-mail :* il riscontro verrà fornito tramite mail

Oggetto :

Vi contatto per esporre quanto segue:

* tutti i campi sono obbligatori

Accetto le condizioni per l'utilizzo del servizio ed esprimo il mio consenso al trattamento dei miei dati personali in conformità alle finalità di cui all' Informativa sulla Privacy.

feedback
I Feedback dei nostri clienti