Avvocato per separazione

(5,00 su 5)
Loading...

Avvocato per separazione: il consiglio migliore

La scelta dell’avvocato per una separazione non deve basarsi soltanto su criteri professionali.

A nostro parere è necessario trovare una figura che garantisca la corretta assistenza ma che al contempo  ti permetta di sentirti a tuo agio ed intrattenere un rapporto di collaborazione.

Ci sono alcuni argomenti e confidenze che è necessario esaminare anche la fine di poter valutare la migliore difesa.

Inoltre in ambito di separazione e divorzio è possibile intraprendere anche dei percorsi stragiudiziali (che molto spesso risultano preferibili) nei quali è importante confrontarsi con il proprio legale sui diversi aspetti del rapporto coniugale.

Avvocato per separazione: quanto costa

Il costo per le spese legali può variare sensibilmente dalla tipologia di prestazione ed attività svolta.

Evidente che i costi per una separazione consensuale (con accordo dei coniugi) sarà sicuramente inferiore a quella di una separazione giudiziale.

Un avvocato corretto sapr√† comunque indicarvi nella scelta preferibile. In alcuni casi addirittura le parti potrebbero attivarsi in autonomia per procedere alla separazione senza l’assistenza del legale, contenendo i relativi costi.

A seconda della zona d’Italia per una separazione consensuale si pu√≤ spendere dai 1.000 euro (o poco meno) a circa 3.000 euro.

Diverso il caso di separazione giudiziale in cui i costi possono essere sensibilmente maggiori.

La nostra organizzazione garantisce l’applicazione dei minimi tariffari ed un parere informativo iniziale gratuito.

Nel caso in vogliate contattarci è possibile utilizzare il relativo:

Di seguito riportiamo alcune letture di approfondimento. In fondo alla pagina troverete il modulo per avere assistenza ed i nostri feedback.

***

Come funziona: separazioni lampo con la negoziazione assistita

La novella legislativa del 2014 ha introdotto un importante semplificazione in materia di separazione (o anche modificare le condizioni di separazione e divorzio gi√† fissate). L’art. 6 del DL 132/2014 introduce la “convenzione di negoziazione assistita“, ossia la possibilit√† di … Continua a leggere

Calcolo assegno di mantenimento

Il calcolo dell’assegno di mantenimento √®¬† una delle domande pi√Ļ frequenti che ci viene sottoposta. √ą importante sottolineare che non esiste una norma di legge che stabilisca le modalit√† di calcolo. Non esiste un calcolo strettamente aritmetica per calcolare l’importo … Continua a leggere

Coppie di fatto: quale tutela?

Cosa si intende per Unione Civile Quando si parla di unione civile¬†si fa espresso riferimento al termine giuridico utilizzato per identificare ci√≤ che pi√Ļ comunemente viene chiamata ‚Äúcoppia di fatto‚ÄĚ. In altri termini, ci si riferisce alle forme di convivenza … Continua a leggere

I beni personali non rientrano nella comunione

I beni personali del coniuge devono essere divisi? Quando affrontiamo una separazione o un divorzio uno dei problemi che bisogna affrontare √® quello della separazione dei patrimoni. A seconda del tipo di regime patrimoniale scelto (separazione o comunione dei beni) … Continua a leggere

Dopo quanto tempo posso chiedere il divorzio?

Divorzio: il presupposto della separazione La prima osservazione da fare √® che per poter chiedere il divorzio √® necessario prima essere separati. Il nostro legislatore prevede due distinti passaggi e procedure: la separazione coniugale ed il successivo divorzio. Solo con … Continua a leggere

Obbligo nonni per mantenimento nipoti

Se il padre non paga il mantenimento possono essere obbligati i nonni? La risposta √® si, ma ad alcune condizioni. Sul punto √® intervenuta diverse volte la giurisprudenza. In particolare esistono alcuni articoli del codice civile che possono generare confusione … Continua a leggere

Separazione: impedire rapporto figli con nuovo compagno

Si pu√≤ impedire ai figli di frequentare il nuovo partner dell’ex-coniuge? In seguito alla separazione coniugale o al divorzio, i rispettivi coniugi cercano di rifarsi una vita e spesso la nuova compagna o compagno dell’ex-coniuge diventa un problema. La giurisprudenza … Continua a leggere

Mia moglie mi ha cacciato di casa. Può farlo?

Cacciare di casa l’altro coniuge: quali sono le conseguenze? Dopo l’ennesima lite, il coniuge pu√≤ cacciare di casa l’altro? La casa √® mia e te ne devi andare. Il “coniuge cacciato” deve davvero andare via? L’art. 143 del nostro codice … Continua a leggere

Quali sono i doveri coniugali tra marito e moglie?

Quali sono i doveri del marito e della moglie nel matrimonio? L’articolo 143 del nostro codice civile indica specificatamente quali sono i doveri coniugali tra marito e moglie. I diritti e corrispettivi doveri nascono dal semplice fatto dell’esistenza del matrimonio, … Continua a leggere

Assegno di mantenimento nelle coppie di fatto

Esiste un mantenimento nelle coppie di fatto? E’ opportuno fare una premessa. non esiste una disciplina specifica per le coppie di fatto analogamente a quanto accade per le coppie che hanno contratto il matrimonio. D’altra parte, questo non significa che … Continua a leggere

Pagina 1 di 212
Tramite il modulo sottostante è possibile contattare lo studio legale di riferimento al fine di avere un parere sommario o un breve consulto sulla propria problematica.
La compilazione e l'invio dello stesso non comporta alcun onere o spesa da parte del richiedente.
Dopo aver ricevuto il parere preliminare, laddove vi siano i presupposti, l'utente potrà decidere liberamente se affidare o meno la propria posizione allo studio legale di competenza.
Cordialità.
Nome :
Cognome :
Città :
Provincia :
Telefono :
E-mail :* il riscontro verrà fornito tramite mail

Oggetto :

Vi contatto per esporre quanto segue:

* tutti i campi sono obbligatori

Accetto le condizioni per l'utilizzo del servizio ed esprimo il mio consenso al trattamento dei miei dati personali in conformità alle finalità di cui all' Informativa sulla Privacy.

feedback
I Feedback dei nostri clienti